Comune di Carrč

Denunce d'infortunio

Denunce D’infortunio: Procedimento
Informazioni Generali

La persona che subisce un infortunio nel territorio comunale deve recarsi al più vicino  pronto soccorso e contemporaneamente comunicare l’infortunio al datore di lavoro. 
Spetta al datore di lavoro di comunicare ogni infortunio sul lavoro occorso ad un proprio dipendente, che abbia per conseguenza la morte o l’inabilità al lavoro, per più di tre giorni. La denuncia deve essere presentata entro due giorni da quello nel quale il datore di lavoro ha avuto notizia dell’infortunio, questo termine decorre dal momento in cui il datore di lavoro riceve il certificato medico che attesta un’inabilità al lavoro di oltre tre giorni.
Qualche informazione in più
La denuncia deve essere presentata all’Autorità di Pubblica Sicurezza del Comune in cui è avvenuto l’infortunio e per Autorità di Pubblica di Sicurezza si intendono, la Questura o, in alternativa i Commissariati di P.S., nei comuni ove tali uffici sono presenti, in ogni altro caso tale autorità è rappresentata dal sindaco del comune dove è avvenuto l’infortunio stesso.
Nel caso di infortunio, in precedenza valutato guaribile entro tre giorni, il termine decorre dalla data di ricezione del successivo certificato medico che attesta la mancata guarigione nei termini precedentemente stabiliti e prolunga, quindi, il periodo di inabilità al lavoro. In questo caso il datore di lavoro è obbligato alla denuncia dell’infortunio nei modi e nei tempi sopra descritti.

Come fare

Accesso e consegna
 La denuncia deve indicare:
·Il nome e il cognome, la ditta, ragione o denominazione sociale del datore di lavoro;
·Il luogo, il giorno e l’ora in cui è avvenuto l’infortunio;
·La natura e la causa accertata o presunta dell’infortunio e le circostanze nelle quali esso si è verificato, anche in riferimento ad eventuali deficienze di misure di igiene e di prevenzione;
·Il nome e il cognome, l’età, la residenza e l’occupazione abituale della persona rimasta lesa;
·Lo stato di quest’ultima, le conseguenze probabili dell’infortunio e il tempo in cui sarà possibile conoscere l’esito definitivo;
·Il nome, il cognome e l’indirizzo dei testimoni dell’infortunio;
·La data del ricevimento del certificato medico del pronto soccorso al datore di lavoro, relativo all’infortunio. 
 
Iter pratica
L’ufficio Segreteria del Comune provvede alla registrazione dell’infortunio nell’apposito  registro degli infortuni denunciati.
Ai fini dell’osservanza dei termini di presentazione, per le comunicazioni di infortunio effettuate a mezzo di lettera raccomandata A.R., vale come data di presentazione quella di spedizione dell’ufficio postale.
Se la scadenza del termine cade in giorno festivo, essa slitta al primo giorno successivo non festivo, per la corretta valutazione dei termini previsti dalla normativa il sabato è considerato normale giornata feriale, anche se normalmente non lavorativo.
La mancata denuncia all’autorità di Pubblica Sicurezza, entro il termine di due giorni, decorrenti dalla ricezione del certificato medico, da parte del datore di lavoro così come la non completezza della stessa, o il mancato assolvimento dell’obbligo da parte di una persona incaricata dal datore di lavoro è punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma pecuniaria, il cui ammontare è compreso tra un minimo di euro 258,23 ed un massimo di euro 1.549,37, salve le sanzioni penali qualora il fatto costituisca reato.
Nel caso in cui sia avvenuto un infortunio, in conseguenza del quale, il dipendente sia deceduto o abbia un’inabilità superiore ai trenta giorni, l’autorità di pubblica sicurezza, appena ricevuta la denuncia deve inviare copia della denuncia alla direzione Provinciale del Lavoro – Servizio Ispezione del lavoro, nella cui circoscrizione è accaduto l’infortunio.
Tale obbligo scaturisce dal D.P.R. 30/06/1965, n. 1124 (detto T.U.) e successive modifiche ed integrazioni.
Dove
Per le dichiarazioni presentate direttamente allo sportello o via posta: ufficio Protocollo, Comune di Carrè, p.zza IV Novembre, 5
Per le dichiarazioni presentate via fax: n. 0445/390135
Per le dichiarazioni presentate via e-mail: info@comune.carre.vi.it
Per le dichiarazioni presentate via posta elettronica certificata: carre.vi@cert.ip-veneto.net
 
Quando
Nel caso la denuncia sia presentata direttamente all’ufficio protocollo gli orari di apertura al pubblico sono: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30 ed il lunedì e il mercoledì dalle ore 17.30 alle ore 18.30
 
Per i datori di lavoro soggetti all’obbligo dell’assicurazione la denuncia deve essere fatta secondo l’apposito modulo predisposto dall’INAIL.
 
http://www.inail.it/internet_web/wcm/idc/groups/internet/documents/document/ucm_089654.pdf